18 Febbraio 2019
[]

NEWS

Vividragona, 27 ottobre 2013

27-10-2013 20:26 - L´ANGOLO del PRESIDENTE
Primi. Ancora una volta.
Nonostante alcune defezioni (infortuni, certificati medici scaduti, ecc.) questa mattina abbiamo trionfato nella classifica di società. Abbiamo iscritto alla gara ben 61 atleti e 59 di essi sono arrivati al traguardo. Per la cronaca, abbiamo superato la Libertas Ostia Runners (52 atleti all´arrivo) e la Fartlek Ostia (35 atleti all´arrivo).
Di nuovo la forza del gruppo (bellissima la foto scattata da Carmela prima della partenza, che vale più di tante parole: grazie alla nostra fotografa!) è stata dirompente; ancora di più se si osserva come oggi mancassero parecchi atleti che tre settimane fa avevano partecipato al Trofeo Sant´Ippolito a Fiumicino. Insomma, se fossimo stati al completo, alla gara di Dragona avremmo sicuramente superato i 75 arrivati! Un grande contributo è arrivato dalla squadra femminile, da sempre punto di forza dell´Amatori Castelfusano. Sono state infatti 14 le nostre atlete che hanno concluso la manifestazione, e tante altre ne mancavano ....
Le temperature estive e il sole di questi giorni ci avevano fatto temere una gara molto "calda": in realtà il sole è rimasto nascosto, consentendoci di correre al meglio anche nei lunghi tratti privi di alberature. A mio parere il percorso presenta scorci notevoli dal punto di vista paesaggistico; tra questi, in particolare, il tratto lungo l´argine del Tevere, che consente un´ammaliante vista del biondo fiume e delle sue strette e antiche ripe, ammantate da una fitta e lussureggiante vegetazione (potrei dilungarmi nell´aulica descrizione, poiché la mia andatura a dir poco "turistica" mi ha fatto godere del paesaggio per molto, molto tempo ... forse troppo!).
Oltre alla vittoria nella classifica di società, ci siamo tolti altre grandi soddisfazioni grazie alle prestazioni dei nostri atleti di punta. Arianna Raho si è infatti classificata terza assoluta, con lo splendido tempo di 38´53"; la sua giovane età (ricordo che Arianna ha solo 19 anni, beata lei!) e l´inesperienza le hanno negato il secondo posto: è stata infatti superata sulla linea di arrivo dalla più esperta Germana De Renzi della Scavo 2000. Ha vinto la nostra cara amica (ed ex iscritta all´ACF, società con la quale ha iniziato la sua splendida e lunghissima "carriera" podistica) Roberta Boggiatto, che ha distanziato Arianna solo di 1´50"! Bravissima Arianna, ma bravissima anche Barbara Verona, 8° assoluta con il tempo di 41´33". In premiazione sono entrate anche Ghislaine Resplandy e Valeria Massa, a testimonianza della qualità del nostro team femminile. Non erano previste le classifiche di categoria, altrimenti Adele Fanisio, Paola Maggini, Valeria Sanguigni e Malvina Pozzi sarebbero sicuramente andate a premio. Permettetemi una citazione particolare per Simona Germondari: vederla correre è un grande motivo di gioia per tutti noi che, nel corso degli anni, abbiamo imparato a conoscerne la simpatia e ad apprezzarne il sorriso!
Veniamo agli uomini.
Acc... porc ... Per un niente Fabio Erobusti non è riuscito ad arrivare terzo! Ha fatto, come al solito, una grande gara, a 3´34"/km, piazzandosi quarto assoluto nonostante abbia sulle gambe (ma anche e soprattutto l´allenamento) la Maratona di Carpi! Ormai è nell´olimpo in tutte le manifestazioni podistiche alle quali partecipa: peccato per quello sprint, ma sappiamo che per Fabio tutto ciò rappresenta uno stimolo per migliorarsi sempre, come ha fatto finora. A proposito: oggi gli Erobusti/Verona hanno dominato il campo: il giovane Francesco è arrivato infatti secondo assoluto nella gara dei ragazzi. D´altronde, buon sangue non mente ....
Nonostante gli acciacchi Nino Russo è arrivato ottavo assoluto: senza i problemi di infortunio molto probabilmente sarebbe giunto alle spalle di Fabio. Forza Nino, la tua gara è stata comunque di grande spessore, come quella di Siro Cerroni e Fabio Deligia, classificatisi rispettivamente al 26° e al 27° posto. Solide le prestazioni di Felice Graziosi, di Luca Bittoni e di Giacomo Mancuso, e ottime quelle di Giuseppe Villa e di Claudio Rossi, penalizzati anche loro dall´assenza delle classifiche di categoria.
Una gara nella gara è stato l´arrivo "in volata" tra il vicepresidente Carlo Panzeri e il sottoscritto: senza alcun riguardo, sprintando alla velocità supersonica di 6´20"/km, il primo ha avuto la meglio .... scene da bollino rosso e alle quali non vorremmo mai assistere!
Permettetemi infine un grande ringraziamento a tutti coloro (purtroppo non molti) che, sacrificando un sabato sera, hanno partecipato alla riunione del 26 ottobre. Con la loro presenza hanno consentito all´ACF di ricevere un contributo che, tolte le spese per la sala, è stato di 120€: come tutte le somme che vinciamo saranno utilizzati per scopi sociali. Peccato: il contributo sarebbe potuto essere di molto superiore se fossimo stati di più.
Domenica prossima c´è l´Ecotrail di Castelfusano, che organizziamo insieme a Roma Triathlon. Mi raccomando: partecipate in massa e, se per qualche motivo non potete correre, venite a darci una mano: ne abbiamo bisogno!
Un saluto a tutti.
Luca


Fonte: il Presidente
Il capitano 28-10-2013
Vividragona, 27 ottobre 2013

Vista l´età che avanza mi ci vorrà una giornata per ricordarmi il suo nome ma il secondo che mi ha dato il terzo arrivato LUIS ELIAS CARDONA CRUZ è sulla mia agenda personale :-). Ho gestito la gara in progressione lasciando sfogare le velleità dei vari runners che alternativamente mi erano davanti, all´8° km ho cambiato passo per andare a riprendere la terza posizione ma la freschezza è mancata. Comunque buona gara considerando Carpi due settimane prima.
Ogni gara di criterium è resa speciale dalla presenza di tutti voi. Se ci dovessero essere degli innesti nella nostra società, a mio avviso, dovranno proseguire lo spirito che che ci contraddistingue. Mi aggiungo con piacere all´elogio per la prestazione di Arianna, vincere o perdere una volata fa parte anche dell´esprienza che si deve maturare. Forza ACF.



Informativa
Informativa L. 675/96

Ai sensi dell´articolo 10, comma 1, della Legge 31.12.1996, n. 675, e successive modificazioni, in relazione ai Suoi dati personali, che l´A.S. Amatori Castelfusano deve trattare, Le forniamo la seguente informativa.

I dati personali possono essere comuni o sensibili. Sono comuni i seguenti dati personali: cognome e nome, data di nascita, residenza, abitazione, codice fiscale. Sono sensibili i dati personali idonei a rilevare lo stato di salute (certificati medici).

I dati personali da Lei conferiti e le eventuali variazioni di tali dati che Ella comunicherà in futuro all´A.S. Amatori Castelfusano, possono essere trattati per le finalità e con le modalità di seguito indicate.

Il trattamento che intendiamo effettuare è finalizzato esclusivamente alla normale gestione delle attività sportive che rientrano nello scopo dell´Associazione stessa, quali ad esempio l´organizzazione e/o partecipazione a gare, campionati, manifestazioni sportive e ogni altra iniziativa utile per la propaganda e la diffusione dell´atletica leggera
Esso sarà svolto con l´ausilio di sistemi informatici e può comprendere le operazioni o complesso di operazioni indicate nell´articolo 1, comma 2, lettera b) della Legge n. 675 del 1996. I dati personali, ai sensi di quanto disposto dall´articolo 9 della predetta Legge saranno trattati secondo i principi di correttezza, liceità e trasparenza, con tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti, esclusivamente per le finalità sopra indicate e saranno conservati per il periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
Il trattamento dei dati personali è effettuato con misure organizzative, fisiche e logiche idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza; in particolare: classificazione dei dati, controlli periodici, custodia, controllo anti virus, backup periodici.
I dati personali, per quanto di rispettiva competenza, potranno essere comunicati ai seguenti soggetti:
• altre Associazioni Sportive organizzatrici di manifestazioni e gare sportive
• eventuali organismi di informazione sportiva quali: giornali, siti internet, TV pubbliche o private, etc.
L´art. 13 della Legge n. 675 del 1996 conferisce all´interessato l´esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di ottenere dal titolare la conferma dell´esistenza o meno di propri dati personali e la loro comunicazione in forma intelligibile; di avere conoscenza dell´origine dei dati, nonchè della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè l´aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l´integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento.

Titolare del trattamento è l´A.S. Amatori Castelfusano con sede legale, sino alla definizione di una sede definitiva, l´indirizzo del Segretario in carica.
Responsabile del trattamento è il Presidente dell´Associazione sig. Roberto Piero Burtone, domiciliato per la carica presso l´A.S. Amatori Castelfusano.

Il mancato conferimento dei dati, peraltro, inciderebbe sulla corretta gestione delle attività sopra indicate e ne potrebbe impedire lo svolgimento.

Spett.le
A.S. Amatori Castelfusano
Sede


OGGETTO: Consenso per l´A.S. Amatori Castelfusano al trattamento dei dati personali comuni e sensibili

Preso atto dell´informativa fornitami ai sensi dell´art. 10 della Legge 31.12.1996. n. 675 e successive modificazioni, acconsento al trattamento dei miei dati personali e sensibili (artt. 11 e 22), alla comunicazione degli stessi ai soggetti indicati nell´informativa (art. 20), nonché al loro trattamento da parte dei soggetti destinatari della comunicazione.
torna indietro leggi Informativa  obbligatorio




[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata